Dissesto idrogeologico: entrano nella fase operativa 33 interventi per 654 milioni

Dissesto idrogeologico: entrano nella fase operativa 33 interventi per 654 milioni

Con una Nota di Palazzo Chigi, diffusa il 2 novembre 2015, è stato reso noto che questa mattina l’Esecutivo siglerà degli accordi di programma con Regioni e Comuni per l’assegnazione delle risorse stanziate dalla Delibera Cipe n. 32/15 per avviare un totale di 33 interventi urgenti volti a contenere il rischio idrogeologico.

importo di 654,2 milioni, stanziati dalla delibera Cipe 32/2015.

Alla firma degli accordi – che riguardano somme per un totale di 654,2 milioni di Euro – saranno presenti il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, il coordinatore di #italiasicura della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Mauro Grassi, il capo della Protezione Civile Nazionale, Fabrizio Curcio, i Presidenti e i rappresentanti delle Regioni (Emilia Romagna, Abruzzo, Liguria, Lombardia, Sardegna e Veneto), i sindaci delle città di Milano, Genova, Bologna e Venezia.


Related Articles

Costo complessivo del personale: deve essere valutato in sede di verifica della congruità dell’offerta

Nel Parere n. 76 del 13 maggio 2015, l’Anac afferma che la determinazione del costo complessivo del personale spetta al

Anticorruzione: le precisazioni Anac sulle modalità di pubblicazione dei Piani e della Relazione annuale del Responsabile della prevenzione

Con il Comunicato del Presidente del 18 febbraio 2015, pubblicato sul proprio sito istituzionale, l’Autorità nazionale anticorruzione è tornata sul