Divieto di incarico di studio e consulenza retribuito a soggetto in pensione

Divieto di incarico di studio e consulenza retribuito a soggetto in pensione

Nella Delibera n. 180 del 6 giugno 2018 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere sulla qualificazione della condizione di quiescenza ai sensi dell’art. 5, comma 9, del Dl. n. 95/12. In particolare, viene chiesto se sia legittimo il conferimento di un incarico di consulenza ad un avvocato titolare di pensione di vecchiaia, ex art. 2 della Legge n. 576/80 ma iscritto all’Albo, e se lo stesso possa essere remunerato.

La Sezione chiarisce che l’art. 5, comma 9, del Dl. n. 95/12 prevede, in modo diretto e senza deroghe o eccezioni, se non per il caso della gratuità e per la durata massima di un anno, un impedimento generalizzato al conferimento di incarichi a soggetti in quiescenza. Tale norma non pone alcuna discriminazione circa le condizioni soggettive e la tipologia di pensionamento (pensione di vecchiaia, anzianità, anticipata, ecc.) del soggetto interessato, per cui non è possibile operare alcuna differenziazione. In sostanza, quindi per le Amministrazioni pubbliche è vietata l’attribuzione di incarichi di studio e di consulenza a soggetti lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza. Gli incarichi sono consentiti solo a titolo gratuito e per un periodo non superiore ad un anno.


Related Articles

Rimborso spese legali: non spetta se il dipendente pubblico nomina unilateralmente un legale di fiducia senza previa comunicazione all’Ente

Nella Sentenza n. 31324 del 4 dicembre 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in materia

Acquisti gasolio e benzina per mezzi comunali: nel triennio 2017-2019 sono vietati quelli extra Convenzione Consip, anche se più economici

Nella Delibera n. 348 del 29 maggio 2017 della Corte dei conti Veneto, un Sindaco ha chiesto un parere sulla

Commissione giudicatrice: non può farne parte chi ha materialmente predisposto gli atti di gara

Consiglio di Stato, Sentenza n. 5645 del 7 luglio 2022 Nella Sentenza in epigrafe indicata, i Giudici rilevano che le

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.