Dup: confermata la necessità della Delibera del Consiglio comunale

Dup: confermata la necessità della Delibera del Consiglio comunale

Con la Faq n. 9, pubblicata il 7 ottobre 2015 sul sito istituzionale del Ministero dell’Economia e delle Finanze – Ragioneria generale dello Stato, la Commissione Arconet ha fornito chiarimenti in materia di “Documento unico di programmazione” (Dup).

La Commissione era stata interpellata in merito agli adempimenti previsti per il 31 ottobre 2015 con riferimento al Dup 2016-2018.

La Commissione è intervenuta in merito alla dibattuta questione circa l’obbligatorietà dell’approvazione del Dup in Consiglio comunale, ribadendo quanto già espresso dalla previsione di cui all’art. 170, comma 1, del Tuel, evidenziando che il “Documento unico di programmazione 2015-2018” approvato dalla Giunta dovrà essere presentato al Consiglio per le conseguenti Deliberazioni.


Related Articles

Icp: illegittimi gli aumenti deliberati dall’anno 2013

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento delle Finanze, la Risoluzione n. 2/DF del 14 maggio 2018, avente

Affidamenti diretti a Società “in house”: slittano al 15 settembre 2017 l’istituzione dell’Elenco Anac e gli adempimenti connessi per le P.A.

Il termine per l’avvio della presentazione delle domande di iscrizione nell’Elenco delle Amministrazioni aggiudicatrici e degli Enti aggiudicatori che operano

Prestiti Enti Locali: Cassa DD.PP. indica le ultime scadenze per richiedere nuovi finanziamenti

Cassa Depositi e Prestiti Spa, con l’Avviso 17 novembre 2017, ha diffuso uno scadenzario operativo in merito alla concessione dei