Durc: pubblicato il “Decreto Semplificazione” che definisce la nuova modalità di rilascio

Durc: pubblicato il “Decreto Semplificazione” che definisce la nuova modalità di rilascio

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 125 del 1° giugno 2015 il Dm. 30 gennaio 2015 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, emanato di concerto con il Mef e con il Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione e rubricato “Semplificazione in materia di documento unico di regolarità contributiva (Durc)”.

La disciplina del Durc è stata rinnovata con il Dl. n. 34/14, il cui art. 4, al comma 2, demanda appunto ad un Dm. del Ministero del Lavoro la definizione dei requisiti di regolarità, i contenuti e le modalità della verifica nonché le ipotesi di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalti: non può essere sostituita l’ausiliaria carente dei requisiti generali

Qualora in sede di verifica sul possesso dei requisiti emerga un riscontro negativo a carico dell’Impresa ausiliaria (nel caso, era

Appalti pubblici: Anac conferma la vigenza delle procedure semplificate per i casi di estrema urgenza

Sono ancora vigenti le procedure semplificate per l’affidamento dei lavori di importo inferiore alla soglia comunitaria, introdotte dall’art. 9 del

Rinegoziazione mutui Cassa Depositi e Prestiti: termini differiti per la trasmissione della documentazione di adesione

La Cassa Depositi e Prestiti, in un Avviso alla clientela pubblicato il 7 novembre 2017 sul proprio sito istituzionale, ha