Edilizia scolastica: il Governo avvia le indagini diagnostiche sui solai di 7.000 Istituti, accolte poco più di metà delle domande

Edilizia scolastica: il Governo avvia le indagini diagnostiche sui solai di 7.000 Istituti, accolte poco più di metà delle domande

Controlli sui solai ed i controsoffitti di oltre 7.000 Scuole italiane. Ad annunciare l’avvio dell’imponente operazione prevista dalla Legge n. 107/15 (c.d. “Legge Buona Scuola”), è un Comunicato pubblicato sul Portale “Italiasicura”, il 12 dicembre 2015.

Con la Nota, il Governo ha annunciato che il Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, ha firmato il Decreto di approvazione della graduatoria degli Istituti in cui saranno effettuati gli interventi, per i quali sono stati stanziati 40 milioni di Euro.

Poco meno della metà delle Scuole che avevano inviato la propria candidatura sono rimaste fuori da questa prima tranche dell’operazione. A fronte delle 13.584 domande inviate dagli Enti Locali, saranno condotte 7.304 ispezioni, per una spesa complessiva di oltre 36 milioni di Euro. Le risorse rimanenti saranno successivamente redistribuite con un nuovo Decreto. E’ evidente che – salvo nuovi finanziamenti – la quota residua (inferiore a 4 milioni di Euro) non sarà sufficiente per accogliere le 6.280 candidature residue.

Gli Enti che hanno ottenuto il finanziamento hanno tempo per affidare gli incarichi per le indagini diagnostiche fino al 31 gennaio 2016, termine che il Decreto ha prorogato rispetto a quello inizialmente previsto per il prossimo 31 dicembre.


Related Articles

Funzioni in forma associata: ammesse anche in caso di mancato rispetto del limite della spesa del triennio 2011-2013

Nella Delibera n. 315 del 24 settembre 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco formula i seguenti quesiti: posto

Bilancio consolidato: le “Linee guida” della Corte di conti sull’individuazione del perimetro di consolidamento

La Sezione delle Autonomie della Corte dei conti, nell’ambito delle “Linee guida per la formazione del bilancio 2016-2018 e per

Società partecipate: trasferimento nell’organico dell’Ente del personale del Consorzio di Bacino

Nella Delibera n. 139 del 24 aprile 2015 della Corte dei conti Campania, un Sindaco, premesso che intende erogare il