Edilizia scolastica: in G.U. le caratteristiche del Modello di rilevamento della rete di monitoraggio del rischio sismico

Edilizia scolastica: in G.U. le caratteristiche del Modello di rilevamento della rete di monitoraggio del rischio sismico

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2015 il Dpcm. 2 aprile 2015, recante “Modalitá per l’individuazione di un modello unico di rilevamento e potenziamento della rete di monitoraggio e di prevenzione del rischio sismico per la predisposizione del piano di messa in sicurezza degli edifici scolastici”. Il Decreto è stato emanato in applicazione dell’art. 18, comma 8-bis, del Dl. 21 giugno 2013, n. 69, convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2013, n. 98 (c.d. “Decreto del Fare”), come modificato dall’art. 10, comma 3-bis, lett. a) e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Rilevazione partecipazioni P.A. e loro rappresentanti presso Organi di governo di Società ed Enti: i compiti dei Revisori degli Enti territoriali

In tema di informazioni relative agli Organismi partecipati, (anche) le Amministrazioni pubbliche locali – ai sensi e per gli effetti

Elezioni amministrative: il Viminale fissa all’11 giugno 2017 la data per le consultazioni nelle Regioni a Statuto ordinario

Le prossime Elezioni amministrative si terranno il giorno 11 giugno 2017, mentre eventuali ballottaggi si svolgeranno come di consueto dopo

“Fondo rotativo per la progettualità”: confermata la validità della Circolare vigente per le domande di finanziamento

Con una Nota pubblicata il 15 settembre 2015 sul sito http://italiasicura.governo.it/, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha chiarito che,