Edilizia scolastica: individuati i criteri e le modalità di concessione dei finanziamenti a tasso agevolato previsti dal “Decreto Sviluppo”

Edilizia scolastica: individuati i criteri e le modalità di concessione dei finanziamenti a tasso agevolato previsti dal “Decreto Sviluppo”

È stato pubblicato sulla G.U. n. 109 del 13 maggio 2015 il Decreto del Ministero dell’Ambiente 14 aprile 2015, recante “Misure per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici”.

Il Dm., emanato di concerto con il Mef, il Ministero dello Sviluppo economico e il Miur, detta i criteri e le modalità di concessione, di erogazione e di rimborso dei finanziamenti a tasso agevolato, nonché le caratteristiche di strutturazione dei fondi immobiliari chiusi, previsti dall’art. 9 del Dl. 24 giugno 2014, n. 91, convertito dalla Legge 11 agosto 2014, n. 116 (c.d. “Decreto Sviluppo”).

Il citato art. 9 aveva

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Patto di stabilità: gli Enti che lo violano non possono rilasciare fideiussioni

Nella Delibera n. 109 del 13 aprile 2015 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco ha presentato una richiesta di

Vigili di finanza: una novità sommata ad un vantaggio

In Italia il problema dell’evasione fiscale è, ed è sempre stato, un fenomeno vasto ed allarmante che, oltre ad ostacolare

Istanza concordato preventivo: la presentazione durante la procedura di gara priva il concorrente della legittimazione a parteciparvi

I requisiti elencati dall’art. 38 del “Codice dei contratti” devono essere posseduti al momento della partecipazione in gara, e anche