Elezioni europee e amministrative: il Viminale formalizza la già nota data del 26 maggio 2019 per entrambe le consultazioni

Elezioni europee e amministrative: il Viminale formalizza la già nota data del 26 maggio 2019 per entrambe le consultazioni

Le prossime Elezioni amministrative si terranno il 26 maggio 2019, in concomitanza con le consultazioni per l’Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, mentre eventuali ballottaggi per l’Elezione diretta dei Sindaci si svolgeranno – come di consueto – dopo 2 settimane, quindi domenica 9 giugno 2019.

A formalizzare l’ormai ampiamente nota data della prossima maxitornata elettorale è stato il Ministero dell’Interno con i Decreti 20 marzo 2019 (di indizione del turno ordinario annuale delle Elezioni amministrative 2019) e 22 marzo 2019 (relativo invece alle Elezioni europee).

La tornata elettorale 2019 interesserà un totale di 3.829 Comuni italiani, poco meno della metà, e chiamerà alle urne una platea di 17.352.082 potenziali elettori.

In particolare, si segnalano tra gli Enti coinvolti 5 Comuni Capoluogo di Regione (Firenze, Bari, Perugia, Potenza e Campobasso) e 22 Comuni Capoluogo di Provincia (Ascoli Piceno, Avellino, Bergamo, Biella, Caltanissetta, Cremona, Ferrara, Foggia, Forlì, Lecce, Livorno, Modena, Pavia, Pesaro, Pescara, Prato, Reggio nell’Emilia, Rovigo, Sassari, Verbania, Vercelli e Vibo Valentia).

Il grosso dei Comuni nei quali si svolgeranno le Amministrative fanno parte di Regioni a Statuto ordinario (3.675) ma la tornata lambirà anche Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Sicilia e Sardegna, che vedranno complessivamente 189 Enti coinvolti.

L’elenco completo degli Enti toccati dalle Amministrative, diramato dal Viminale il 25 marzo scorso, è consultabile qui: https://dait.interno.gov.it/documenti/elenco_enti_amministrative_2019_.pdf.

Si precisa che, sempre in tema di consultazione, nei giorni scorsi il Ministero dell’Interno ha diffuso sul proprio sito istituzionale:

 


Related Articles

Obbligo di pubblicazione e comunicazione del provvedimento di ammissione/esclusione delle concorrenti

Nella Sentenza n. 6459 del 26 settembre 2019, il Consiglio di Stato si è pronunciato in merito all’interpretazione del nuovo

Processo tributario: insieme all’atto di appello notificato deve essere depositata anche la ricevuta di spedizione per raccomandata

Nell’Ordinanza n. 18121 del 15 settembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità, si esprimono in tema di

Armonizzazione dei sistemi contabili: il principio della programmazione e il Dup

Con la riforma contabile, il ruolo della programmazione gestionale risulta rafforzato. Entro il 31 luglio di ogni anno le Giunte

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.