Fatturazione elettronica: è possibile esigere che i fornitori valorizzino i campi dedicati a Cig e Cup?

Fatturazione elettronica: è possibile esigere che i fornitori valorizzino i campi dedicati a Cig e Cup?

Il testo del quesito:

In tema di fatturazione elettronica, se ho capito bene, la mancata indicazione in fattura dell’impegno di spesa come errore sostanziale in virtù dell’art. 191 Dlgs. n. 267/00 ed è opportuno che i campi previsti nel formato .xml della fattura siano propriamente valorizzati. Dovrebbero inoltre esistere degli automatismi per cui Sdi invia ad Anac le fatture ma non mi è chiaro secondo quali criteri: se Cig e Cup sono correttamente valorizzati? Abbiamo solo indicazioni interpretative per far inserire l’impegno ai fornitori, prediligendo il blocco dati previsto per l’ordine di acquisto (Codice blocco

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Professionisti e imprese in “regime forfettario”: una Circolare delle Entrate illustra le modifiche introdotte dal 2019

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 9/E del 10 aprile 2019, ha fornito indicazioni in relazione alle modalità di

Ici: è dovuta per le aree c.d. “scoperte” che risultino indispensabili al Concessionario del bene demaniale per lo svolgimento della sua attività

Nell’Ordinanza n. 7771 del 9 aprile 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che, in tema di

“Ddl stabilità”: il giudizio della Corte dei conti sulla Manovra 2015

La Corte dei conti, Sezioni Riunite in sede di controllo, ha reso noto il 3 novembre 2014, il testo della