Fatturazione elettronica: Regioni e Comuni italiani regolarmente registrati su Ipa

Fatturazione elettronica: Regioni e Comuni italiani regolarmente registrati su Ipa

L’Agenzia per l’Italia digitale (Agid) ha pubblicato la lista delle 449 P.A. che – alla data del 26 marzo 2015 – non risultavano ancora aver compiuto uno dei passaggi fondamentali per affrontare l’imminente avvio della fatturazione elettronica: la registrazione all’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (Ipa).

Dal cruscotto di monitoraggio di Agid– si legge in una Nota pubblicata dall’Agenzia – risulta che, dei 21.554 soggetti con obbligo di fatturazione elettronica, di cui 9.159 Amministrazioni centrali con fatturazione elettronica avviata il 6 giugno 2014, esistono:449 soggetti non registrati su Ipa, verso i quali è stata avviata un’azione di richiamo; 11.775 Amministrazioni,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
fatturazione elettronicaIparegistrazione

Related Articles

Conferimento di un incarico di staff a personale in quiescenza: legittimo purché non riguardi l’esercizio di funzioni dirigenziali

Nella Delibera n. 27 del 23 marzo 2016 della Corte dei conti Liguria, la richiesta di parere riguarda la eventuale

Inps: chiarimenti ai sostituti d’imposta sulle modalità di recupero del “Bonus Irpef” sui contributi previdenziali

L’Inps, Direzione centrale Entrate, Sistemi Informativi e Tecnologici, con la Circolare 12 maggio 2014, n. 60, titolata “Dl. 24 aprile 2014,

Finanziamento pubblico ai Partiti: convertito in Legge n. 13/14 il Decreto che ne prevede l’abolizione a partire dal 2017

È stato pubblicata sulla G.U. n. 47 del 27 febbraio 2013, ed è in vigore dalla stessa data, la Legge