Fatturazione elettronica: Regioni e Comuni italiani regolarmente registrati su Ipa

Fatturazione elettronica: Regioni e Comuni italiani regolarmente registrati su Ipa

L’Agenzia per l’Italia digitale (Agid) ha pubblicato la lista delle 449 P.A. che – alla data del 26 marzo 2015 – non risultavano ancora aver compiuto uno dei passaggi fondamentali per affrontare l’imminente avvio della fatturazione elettronica: la registrazione all’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (Ipa).

Dal cruscotto di monitoraggio di Agid– si legge in una Nota pubblicata dall’Agenzia – risulta che, dei 21.554 soggetti con obbligo di fatturazione elettronica, di cui 9.159 Amministrazioni centrali con fatturazione elettronica avviata il 6 giugno 2014, esistono:449 soggetti non registrati su Ipa, verso i quali è stata avviata un’azione di richiamo; 11.775 Amministrazioni,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
fatturazione elettronicaIparegistrazione

Related Articles

Tari: giurisdizione del Giudice tributario

  Nella Sentenza n. 183 del 18 gennaio 2017 del Consiglio di Stato, alcuni Istituti religiosi dediti all’istruzione non statale

Dichiarazione precompilata: nuovi chiarimenti in una Circolare delle Entrate

Con la Circolare n. 34/E del 22 ottobre 2015, l’Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori chiarimenti, rispetto a quelli forniti con

Avviso pubblico indetto da una Società “in house”: la competenza sulla domanda di annullamento è del Giudice amministrativo

Nella Sentenza n. 5643 dell’11 dicembre 2015 del Consiglio di Stato, Sezione Sesta, i Giudici affermano che sussiste la giurisdizione