“Fatture semplificate”: in G.U. il Decreto che innalza da 100 a 400 Euro il limite per l’emissione

“Fatture semplificate”: in G.U. il Decreto che innalza da 100 a 400 Euro il limite per l’emissione

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 120 del 24 maggio 2019 il Decreto Mef 10 maggio 2019, recante “Innalzamento a 400 Euro dell’ammontare complessivo entro cui può essere emessa la fattura semplificata”.

Il Provvedimento innalza da Euro 100 a Euro 400 il limite per l’emissione delle cosiddette “fatture semplificate” di cui all’art. 21-bis del Dpr. n. 633/1972, nelle quali devono essere indicati solo alcuni elementi informativi.

Con l’emanazione di questo Decreto viene dunque introdotta una semplificazione in favore dei contribuenti che potranno scegliere di utilizzare la “fattura semplificata” emessa in formato elettronico in luogo dello “scontrino elettronico”.


Related Articles

Unioni di comuni e Comunità montane: determinati i contributi 2018 per i servizi associati

Il Ministero dell’interno- Dipartimento Finanza locale, con il Comunicato 20 novembre 2018, ha reso noto il contributo da assegnare ad

Enti in predissesto: Anci, “Positivo impegno del Governo per riordino organico in ‘Legge di stabilità’”

Con la Nota 28 luglio 2016, l’Anci ha riferito l’esito dell’incontro svoltosi il 28 luglio 2016, presso il Viminale, tra

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.