“Fondo di solidarietà comunale 2015”: le quote spettanti ad ogni Ente saranno ridotte del 4% rispetto al 2014

“Fondo di solidarietà comunale 2015”: le quote spettanti ad ogni Ente saranno ridotte del 4% rispetto al 2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale ha diffuso sul proprio sito istituzionale il Comunicato 23 gennaio 2015 relativo alla riduzione del “Fondo di solidarietà comunale”, per l’ulteriore importo di 100 milioni di Euro rispetto allo scorso anno, operata in attuazione della c.d. “Spending Review”.

In applicazione dell’art. 16, comma 6, del Dl. n. 95/12, convertito con modificazioni dalla Legge n. 135/12, come modificato dall’art. 1, comma 119, della Legge n. 228/12, la riduzione del “Fondo di solidarietà comunale” passerà infatti dai  2.500 milioni di Euro previsti il 2014 a 2.600 milioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
fondo di solidarietàspending review

Related Articles

“Pnrr”: Cdp pubblica uno studio sulle esigenze dei territori per l’Edilizia scolastica

“In che condizioni si trovano gli edifici che ospitano le Scuole pubbliche ? Quali sono le carenze più diffuse e

Armonizzazione: quando deve effettuarsi la verifica dello stato di attuazione dei programmi?

Sul Portale Arconet della Ragioneria generale dello Stato è stata pubblicata la Faq n. 7 con riferimento ai tempi e

“Decreto fiscale”: il commento articolo per articolo delle novità per gli Enti Locali

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 249 del 24 ottobre 2016 il Dl. 22 ottobre 2016, n. 193, collegato alla