“Fondo di solidarietà comunale 2015”: le quote spettanti ad ogni Ente saranno ridotte del 4% rispetto al 2014

“Fondo di solidarietà comunale 2015”: le quote spettanti ad ogni Ente saranno ridotte del 4% rispetto al 2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale ha diffuso sul proprio sito istituzionale il Comunicato 23 gennaio 2015 relativo alla riduzione del “Fondo di solidarietà comunale”, per l’ulteriore importo di 100 milioni di Euro rispetto allo scorso anno, operata in attuazione della c.d. “Spending Review”.

In applicazione dell’art. 16, comma 6, del Dl. n. 95/12, convertito con modificazioni dalla Legge n. 135/12, come modificato dall’art. 1, comma 119, della Legge n. 228/12, la riduzione del “Fondo di solidarietà comunale” passerà infatti dai  2.500 milioni di Euro previsti il 2014 a 2.600 milioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
fondo di solidarietàspending review

Related Articles

Trattamento accessorio del personale dipendente comunale: deroga all’applicazione dell’art. 9, comma 2-bis, del Dl. n. 78/10

Nella Delibera n. 201 del 21 novembre 2014 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco sottopone alla Sezione un quesito

Riconoscimento del Servizio militare per i dipendenti pubblici: diffusa una versione aggiornata dell’applicativo internet

L’Inps, con la Circolare n. 138 del 28 luglio 2016, ha fornito nuove istruzioni in merito alla presentazione, direttamente dall’interessato

Concordato preventivo senza continuità aziendale: non consente la partecipazione a gare pubbliche

  Nella Sentenza n. 6781 dell’11 maggio 2015 del Tar Lazio – Roma, una Società ricorrente ha impugnato il bando