“Fondo di solidarietà comunale 2015”: le quote spettanti ad ogni Ente saranno ridotte del 4% rispetto al 2014

“Fondo di solidarietà comunale 2015”: le quote spettanti ad ogni Ente saranno ridotte del 4% rispetto al 2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale ha diffuso sul proprio sito istituzionale il Comunicato 23 gennaio 2015 relativo alla riduzione del “Fondo di solidarietà comunale”, per l’ulteriore importo di 100 milioni di Euro rispetto allo scorso anno, operata in attuazione della c.d. “Spending Review”.

In applicazione dell’art. 16, comma 6, del Dl. n. 95/12, convertito con modificazioni dalla Legge n. 135/12, come modificato dall’art. 1, comma 119, della Legge n. 228/12, la riduzione del “Fondo di solidarietà comunale” passerà infatti dai  2.500 milioni di Euro previsti il 2014 a 2.600 milioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
fondo di solidarietàspending review

Related Articles

Appalti: modalità ed entità del versamento dei contributi in sede di gara

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 49 del 29 febbraio 2016, la Delibera n. 163 del 22 dicembre 2015 dell’Autorità

“Covid-19”: in G.U. il Dpcm. relativo alle indennità destinate agli Enti gestori delle Strutture semiresidenziali per persone con disabilità

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 228 del 14 settembre 2020 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23

Imu: “sì” del Mef al differimento dei termini per il versamento dell’acconto

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento Finanze, la Risoluzione 8 giugno 2020 n. 5/Df, rubricata “Differimento dei