“Fondo posizioni organizzative”: incrementi ex post rispetto all’importo complessivo dell’anno 2015

“Fondo posizioni organizzative”: incrementi ex post rispetto all’importo complessivo dell’anno 2015

Nella Delibera n. 145 del 13 maggio 2016 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto:

1) se sia possibile, alla luce dell’art. 1, comma 236, della Legge n. 208/15, aumentare il “Fondo posizioni organizzative” rispetto all’importo complessivo dell’anno 2015 al fine di includere la retribuzione di posizione e di risultato relativa alla figura di alta professionalità di nuova istituzione;

2) se sia possibile, rilevato che l’importo derivante dall’applicazione dell’art. 32, comma 7, del Ccnl. 22 gennaio 2004, non è sufficiente a raggiungere la retribuzione minima della figura di alta professionalità, incrementare tale somma al fine di raggiungere detto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Rifugi per cani randagi: 5 milioni di Euro agli Enti strutturalmente deficitari per Interventi per la messa a norma o nuove progettazioni

È stato pubblicato sulla G.U. n. 287 del 2 dicembre 2021 il Decreto del Ministero dell’Interno 16 novembre 2021, relativo

Diritti di segreteria: non sono dovuti in caso di ricorso a gare telematiche di acquisto  

La Corte dei conti Lombardia, nella Delibera n. 301 del 13 novembre 2014, si esprime su una richiesta di parere

Incentivi per funzioni tecniche: applicabilità agli appalti di servizi e forniture

Nella Delibera n. 107 del 21 maggio 2019 della Corte dei conti Veneto, un Comune chiede un parere in merito