Ici: un’unità immobiliare è “abitazione principale” solo se dimora abituale non solo del ricorrente ma anche dei suoi familiari

Ici: un’unità immobiliare è “abitazione principale” solo se dimora abituale non solo del ricorrente ma anche dei suoi familiari

Nell’Ordinanza n. 7436 del 15 marzo 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema di Ici, ai fini della spettanza della detrazione e dell’applicazione dell’aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali dall’art. 8 del Dlgs. n. 504/1992, un’unità immobiliare può essere riconosciuta abitazione principale solo se costituisce la dimora abituale, non soltanto del ricorrente, ma anche dei suoi familiari, non potendo sorgere il diritto alla detrazione nell’ipotesi in cui tale requisito sia riscontrabile solo nel soggetto passivo ed invece difetti nei familiari.


Related Articles

Personale: il rapporto di lavoro a tempo indeterminato e pieno non consente ulteriori incarichi dirigenziali

Nella Delibera n. 232 del 12 settembre 2018 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha chiesto un parere sulla

“OpenCivitas”: al via il nuovo strumento Sose per monitorare e confrontare fabbisogni finanziari e performance degli Enti Locali

Con il Comunicato 16 luglio 2014, pubblicato sul proprio sito web, la Societá Sose (Soluzioni per il sistema conomico Spa)

Fioriere posizionate nello spazio privato antistante gli esercizi commerciali: rientrano nell’attività edilizia libera

Nella Sentenza n. 1041 del 15 febbraio 2018 del Tar Campania, alcuni proprietari di esercizi commerciali hanno impugnato un’Ordinanza con

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.