Immigrazione: al via la richiesta della cittadinanza on-line

Immigrazione: al via la richiesta della cittadinanza on-line

Partirà il prossimo 18 maggio il nuovo servizio messo a punto dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione, Direzione centrale per i Diritti civili, la Cittadinanza e le Minoranze, per l’invio telematico della domanda per l’ottenimento della cittadinanza italiana.

I vantaggi dell’acquisizione on line si annunciano come notevoli: la nuova procedura consentirà infatti di snellire le forme di inserimento nel sistema informativo “Sicitt” e la scomparsa dei modelli cartacei.

Il richiedente potrà compilare la domanda, utilizzando le credenziali d’accesso ricevute a seguito di registrazione sul portale dedicato, e la trasmetterà in formato elettronico, unitamente ad

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tarsu: legittime le tariffe differenziate tra gli esercizi alberghieri e le abitazioni civili

  Nella Sentenza n. 14758 del 15 luglio 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che, in

Tarsu: grava sul contribuente l’onere di provare la sussistenza delle condizioni per beneficiare dell’esenzione

Nell’Ordinanza n. 14040 del 23 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che in materia di

Albo dei Commissari di gara: diramate le istruzioni per il versamento della tariffa spettante all’Anac

Con un Comunicato del Presidente dell’Autorità nazionale Anticorruzione, pubblicato il 6 settembre 2018, sono state diffuse le Istruzioni operative per