Imposta di bollo: chiarimenti sull’autentica di firma e l’elezione negli Ordini professionali

Imposta di bollo: chiarimenti sull’autentica di firma e l’elezione negli Ordini professionali

L’Agenzia delle Entrate è stata chiamata a pronunciarsi ancora una volta in merito al trattamento fiscale ai fini dell’Imposta di bollo dell’autenticazione della firma apposta sulla busta contenente la scheda di votazione per il rinnovo dei Collegi degli Ordini professionali.

Questa volta sono i Geologi che hanno formulato in proposito un Interpello, al quale è stata data riposta con la Risoluzione n. 91 del 23 ottobre 2015.

Il Dpr. 8 luglio 2005, n. 169, recante il “Regolamento per il riordino del sistema elettorale e della composizione degli Organi di Ordini professionali”, all’art. 3, comma 7, stabilisce che “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bando di gara: vige la regola del tempus regit actum

Nella Sentenza n. 4529 del 30 aprile 2020 del Tar Lazio, i Giudici affermano che il bando di gara, avente

Appalti: illegittima la revoca dell’aggiudicazione al concorrente che ha omesso una condanna per omicidio colposo

Nella Sentenza n. 3331 del 16 dicembre 2014 del Tar Sicilia viene impugnata la revoca dell’aggiudicazione provvisoria di un appalto

Modello “F24”: aggiornati i software di controllo per banche, poste e agenti della riscossione

L’Agenzia delle Entrate ha informato che sono stati aggiornati i software (versione 6.47) utilizzati dagli intermediari della riscossione come banche,