Incarichi professionali: limiti al conferimento a titolari di cariche elettive

Incarichi professionali: limiti al conferimento a titolari di cariche elettive

Nella Delibera n. 111 del 16 maggio 2019 della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco ha chiesto un parere sul contenuto ermeneutico da assegnare al secondo periodo della vigente formulazione dell’art. 5, comma 5, del Dl. n. 78/2010, convertito in Legge n. 122/2010, così come modificato dall’art. 22, comma 4, del Dl. n. 50/17, convertito con modificazioni dalla Legge n. 96/2017.

La Sezione rileva che dalle disposizioni dell’art. 5, comma 5, del Dl. n. 78/2010 emerge che un Ente Locale può conferire incarichi retribuiti per prestazioni professionali a titolari di cariche elettive in Regione diversa da quella in cui ricade

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Whistleblowing”: irrogata la prima sanzione per ritorsioni verso un segnalante

L’Autorità nazionale anticorruzione con la Delibera n. 782 del 4 settembre 2019 ha irrogato per la prima volta una sanzione

Segretario comunale: può svolgere mansioni dirigenziali solo in circostanze eccezionali e previa specifica attribuzione di funzioni

Nella Sentenza n. 466 del 20 luglio 2017 del Tar Umbria, la questione controversa in esame ha ad oggetto lo

“Decreto Semplificazioni”, le novità sugli affidamenti sottosoglia

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale in data 31 maggio 2021 del Dl. n. 77/2021 (“Decreto Semplificazioni”, o anche “Decreto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.