Incentivi alla progettazione: applicazione dell’istituto dopo il Dl. n. 90/14

Incentivi alla progettazione: applicazione dell’istituto dopo il Dl. n. 90/14

Nella Delibera n. 73 del 16 dicembre 2014, della Corte dei conti Liguria, la richiesta di parere in esame riguarda l’applicazione degli artt. 92 e 93 del Dlgs. n. 163/06, come modificati dagli artt. 13 e 13-bis della Legge n. 144/14, di conversione del Dl. n. 90/14, che hanno abrogato i commi 5 e 6 dell’art. 92 e aggiunto all’art. 93, i commi da 7-bis a 7-quinquies. Nello specifico un Comune chiede di sapere, nel caso di lavori e opere iniziate prima del 19 agosto 2014 e portate a compimento successivamente a tale data:

1) come

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
Corte dei contiincentivo progettazione

Related Articles

“5 per mille”: definiti nuovi termini e modalità per l’accesso al riparto

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 luglio 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 231 del 17

Spese legali: condanna del Responsabile amministrativo di un Comune per aver disposto alcuni rimborsi

Corte dei conti, Sezione Terza giurisdizionale centrale d’Appello, Sentenza n. 603 del 27 dicembre 2021 di Antonio Tirelli Oggetto: Condanna

“Spending review”: fissati gli importi che saranno trattenuti ai Comuni per il triennio 2016-2018

Il contributo alla finanza pubblica, pari a 563,4 milioni di Euro e atteso dai Comuni per ognuno degli anni 2016,