Irap: per chi ha optato per il “metodo contabile” entro il 30 giugno occorre determinare il saldo 2016 ed il primo acconto 2017

Irap: per chi ha optato per il “metodo contabile” entro il 30 giugno occorre determinare il saldo 2016 ed il primo acconto 2017

Scade (a partire da quest’anno) al 30 giugno 2017 il termine per il versamento Irap, tramite Modello “F24EP”, rispettivamente, del saldo per l’anno 2016 e della prima rata di acconto per l’anno 2017 sul “metodo contabile” in opzione applicato per i servizi commerciali ex art. 10-bis, comma 2, Dlgs. n. 446/97, utilizzando i codici-tributo approvati con la Risoluzione 14 marzo 2008, n. 98/E.

Il versamento del secondo acconto scade invece al 30 novembre 2017.

L’art. 7-quater del Dl. n. 193/16, convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/16 (vedi Entilocalinews n. 48 del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tosap: la Tassa è dovuta anche dai gestori delle reti idriche

Nella Sentenza n. 11885 del 12 maggio 2017 della Corte di Cassazione, viene rigettato l’appello proposto da una Società avverso

Iva su forniture agli Aeroporti pubblici: la mera cessione di beni senza posa in opera non rientra nel regime di non imponibilità

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 109 del 20 aprile 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

Natura pubblica o privata delle Federazioni sportive: il caso della Figc

Proprio alla vigilia delle Elezioni per il rinnovo delle Cariche federali nella Federazione italiana giuoco calcio, la Corte di Giustizia