“Irpef”: imponibile il rimborso spese di accesso corrisposto ai Medici specialistici ambulatoriali

“Irpef”: imponibile il rimborso spese di accesso corrisposto ai Medici specialistici ambulatoriali

Con la Risoluzione n. 106/E del 21 dicembre 2015, l’Agenzia delle Entrate ha risposto a una richiesta di chiarimento di un’Azienda sanitaria in merito al trattamento fiscale del “rimborso spese di accesso” (previsto dall’art. 46 dell’Accordo collettivo nazionale), spettante ai Medici specialisti ambulatoriali convenzionati, per prestazioni effettuate presso Ambulatori situati in Comuni diversi da quello di residenza, in quanto, con Ordinanza 2 aprile 2015, n. 6793, la Corte di Cassazione ha attribuito al “rimborso spese di accesso” funzione risarcitoria e quindi la non imponibilità ai fini Irpef.

L’Agenzia delle Entrate ha risposto al soggetto istante

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Società pubbliche: riconoscibilità di compensi a componenti di Amministrazioni

Nella Delibera n. 50 del 13 luglio 2015 della Corte dei conti Sardegna, la richiesta di parere verte sul significato

Rapporto di pubblico impiego: ai fini della sussistenza non è sufficiente la qualificazione formale

Nella Sentenza n. 5646 del 2 ottobre 2018 del Consiglio di Stato, i Giudici si sono pronunciati in merito ad

Sisma Centro Italia: varati nuovi Provvedimenti d’emergenza dopo la scossa del 28 ottobre 2016

Dopo il Dpcm. 24 agosto 2016, la Delibera del Consiglio dei Ministri 25 agosto 2016, il Dl. 17 ottobre 2016,