Iva: illegittima l’imposizione sulla Tia e sulla Tarsu

Iva: illegittima l’imposizione sulla Tia e sulla Tarsu

La Ctr Puglia, con la Sentenza n. 2306/24/14, ha affermato che non è legittima l’imposizione dell’Iva sulla Tia e la Tarsu, non potendosi ammettere l’imposizione di una tassa su di una tassa. I Giudici osservano che la tassa sulla raccolta dei rifiuti solidi urbani, sia nella versione Tia sia nella versione Tarsu, è un vero e proprio tributo, pertanto in quanto tributi, non possono entrare nell’ambito di operazione di Iva.


Tags assigned to this article:
CtrIVATarsuTia

Related Articles

“Servizi Sociali”: oltre 4,5 milioni di italiani in condizioni di povertà assoluta

Le famiglie residenti in condizione di povertà assoluta sono pari a 1 milione e 582.000 e gli individui a 4 milioni e

Anci: confermati al vertice Fassino e Nicotra, Bianco si aggiudica la Presidenza del Consiglio dell’Associazione

Il Sindaco di Torino, Piero Fassino, è stato confermato, all’unanimità, Presidente dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani. Ad annunciare, con Nota

Fondo recupero Ici: risorse destinabili ai dipendenti dell’Ente attraverso Contrattazione integrativa

Nella Delibera n. 77 del 21 maggio 2015 della Corte dei conti Piemonte, la Sezione rileva che le risorse di