Iva: trattamento ai fini delle Imposte indirette degli atti di redistribuzione di aree tra co-lottizzanti

Iva: trattamento ai fini delle Imposte indirette degli atti di redistribuzione di aree tra co-lottizzanti

Con la Risoluzione n. 56/E del 1º giugno 2015, l’Agenzia delle Entrate risponde ad un quesito avente per oggetto il trattamento fiscale applicabile, ai fini delle Iimposte dirette, agli atti di redistribuzione di aree tra co-lottizzanti.

E’ necessario premettere che si possono verificare casi in cui il Comune, attraverso convenzioni di lottizzazione, una volta individuate aree non edificabili destinate alla realizzazione di opere di urbanizzazione, ne chieda ai proprietari la cessione a titolo gratuito. Nell’attuazione della suddetta convenzione può accadere che alcuni proprietari di lotti edificabili non risultino interessati all’obbligo di cessione di aree al Comune, mentre altri proprietari potrebbero

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Modello “730/2014”: chiarimenti per i sostituti d’imposta

E’ stata pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate la Risoluzione n. 57/E del 30 maggio 2014, che ha chiarito alcuni

Iva: aliquota ordinaria sull’installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici se ad uso privato

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 218 del 14 luglio 2020, ha chiarito che non è

Esercizio di attività previdenziali, assistenziali e sanitarie da parte di Enti pubblici: non costituisce esercizio di attività commerciale

Nella Sentenza n. 23494 del 18 novembre 2016 della Corte di Cassazione, l’Agenzia delle Entrate propone ricorso verso la Sentenza