L’Amministrazione provinciale è tenuta all’osservanza della disciplina di Finanza pubblica in materia di spesa di personale

Nella Delibera n. 327 del 13 ottobre 2015 della Corte dei conti Lombardia, il Presidente di una Provincia chiede se si possano trasformare i rapporti di lavoro in essere part-time in full-time da dipendenti precedentemente assunti a tempo pieno e se questo non comporti inevitabilmente un aumento della spesa pubblica e un’implicita violazione dell’art. 1, comma 420 della Legge n. 190/14 per l’anno 2015. La Sezione rileva che la trasformazione dei rapporti di lavoro in essere da part-time a full-time riguarda il diritto del lavoro pubblico e la sussistenza di eventuali facoltà o diritti dei dipendenti, a seconda delle previsioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Mobilità per interscambio: possibile anche se l’Ente non ha rispettato i tempi medi di pagamento

 Corte dei conti Umbria, Delibera n. 147 del 12 novembre 2015 Nella fattispecie in esame, un Comune chiede se, pur essendo

Appalto di durata triennale: assunzione di un impegno di spesa durante la gestione provvisoria

Nella Delibera n. 191 del 19 luglio 2016 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una richiesta di

Iva: approvato il nuovo Modello per la Dichiarazione d’intento

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 2 dicembre 2016 è stato approvato il Modello di Dichiarazione d’intento di acquistare