“Legge di stabilità 2016”: blocco aumenti Tributi e Addizionali si applica anche all’Imposta di soggiorno

“Legge di stabilità 2016”: blocco aumenti Tributi e Addizionali si applica anche all’Imposta di soggiorno

Nella Delibera n. 35 del 9 febbraio 2016 della Corte dei conti Abruzzo, la richiesta di parere riguarda la corretta interpretazione dell’art. 1, comma 26, della Legge n. 208/15 in materia di blocco, limitatamente al 2016, del potere degli Enti territoriali di deliberare aumenti dei Tributi e delle Addizionali. Nello specifico, il Comune in questione chiede di sapere se la sospensione di efficacia, per l’anno 2016, delle Deliberazioni dei Comuni nella parte in cui prevedono aumenti di Tributi rispetto ai livelli di aliquote applicabili per l’anno 2015, si applica anche all’istituzione dell’Imposta di soggiorno ex art. 4 del Dlgs.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Dichiarazioni Iva 2018” incomplete o non ancora presentate: in arrivo le Comunicazioni delle Entrate per mettersi in regola

Con il Comunicato-stampa 27 giugno 2018, l’Agenzia delle Entrate ha annunciato che sono in arrivo i promemoria per i contribuenti

Contratti d’appalto: “modalità elettronica” obbligatoria sia per la forma pubblica amministrativa che per la scrittura privata

Sono nulli in tutti i casi i contratti d’appalto non stipulati in “modalità elettronica”, indipendentemente dal fatto che si parli

Diritto Ue: illegittima l’esclusione di imprese da una gara per mancato deposito della dichiarazione relativa al protocollo di legalità

Nella Sentenza C-425/14 della Corte di Giustizia europea 22 ottobre 2015, i Giudici statuiscono che le norme fondamentali e i