Modello “770 2017” e Dichiarazione “Irap 2017”: differiti al 31 ottobre i termini per l’invio telematico

Modello “770 2017” e Dichiarazione “Irap 2017”: differiti al 31 ottobre i termini per l’invio telematico

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 175 del 28 luglio 2017 l’atteso Dpcm. 26 luglio 2017, avente ad oggetto il “Differimento dei termini per l’assolvimento di alcuni adempimenti correlati alla presentazione, trasmissione, comunicazione di Dichiarazioni fiscali”.

Il Decreto, annunciato nei giorni scorsi da un Comunicato-stampa del Mef, dispone la proroga al 31 ottobre 2017 del termine di presentazione telematica della Dichiarazione dei sostituti d’imposta Modello “770 2017”, in scadenza il prossimo 31 luglio 2017, nonché le Dichiarazioni Modello “Unico” e “Irap 2017”, quest’ultimo di interesse per gli Enti Locali, in scadenza il prossimo 30 settembre.

Con la proroga del Modello “770” è da intendersi automaticamente prorogato anche il termine per l’invio telematico delle “CU 2017” dei lavoratori autonomi, in quanto correlato a quello di invio del Modello “770”.


Related Articles

Unioni civili e convivenze di fatto: le novità introdotte dalla “Legge Cirinnà”

Sulla G.U. del 21 maggio è stata pubblicata la Legge 20 maggio 2016, n. 76, avente ad oggetto “Regolamentazione delle

Aziende speciali: ordinamento giuridico-contabile alla luce dei più importanti interventi normativi degli ultimi anni 

Le previsioni del Tuel in materia di Aziende speciali Le Aziende speciali sono disciplinate dall’art. 114 del Tuel (Dlgs. n.

“Soccorso istruttorio”: attivabile in caso di difetto della sottoscrizione dell’offerta se è riconoscibile la provenienza della medesima

 Nella Delibera n. 420 del 15 maggio 2019 dell’Anac, la questione controversa riguarda la sottoscrizione dell’offerta economica da parte della