Mutui Cassa Depositi e Prestiti: sottoscrizione di un contratto a seguito del riconoscimento di un debito fuori bilancio

Mutui Cassa Depositi e Prestiti: sottoscrizione di un contratto a seguito del riconoscimento di un debito fuori bilancio

Nella Delibera n. 1 del 12 gennaio 2016 della Corte dei conti Puglia, viene richiesto un parere sulla possibilità di sottoscrivere un contratto di mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti a seguito del riconoscimento di un debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194, comma 1, lett. a) e d), del Tuel, per l’importo di Euro 927.708,13 quale indennizzo da corrispondere ex art. 42-bis del Dpr. n. 327/01 ai proprietari di terreni interessati da un procedimento di espropriazione. In particolare, il quesito in esame prospetta una questione gestionale specifica afferente il finanziamento di un debito fuori bilancio già riconosciuto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Albo nazionale Commissari di gara: in ragione dei ritardi nell’avvio, le quote pagate dagli iscritti per 2018 e 2019 coprono anche tutto il 2020

Coloro che hanno pagato la  tariffa di iscrizione annuale all’Albo nazionale dei Commissari di gara di cui all’art. 78 del

Iva: la realizzazione di una nuova Pista ciclabile sconta l’aliquota ordinaria o ridotta?

Il testo del quesito: “L’Ufficio ‘Tecnico’ deve predisporre un Progetto di realizzazione di pista ciclabile in ambito extraurbano per un

Programmi finanziati da Fondi Ue: migliorata la percentuale delle spese certificate ma l’obiettivo resta lontano

Il Ministero dello Sviluppo economico – Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica, ha diffuso, con la Nota 30