Mutui Enti Locali: in G.U. i tassi da applicare su quelli a tasso variabile per il II semestre 2015

Mutui Enti Locali: in G.U. i tassi da applicare su quelli a tasso variabile per il II semestre 2015

 

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 172 del 20 luglio 2015 il Decreto 20 luglio 2015, con il quale il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha stabilito i tassi da applicare, tenuto conto delle misure dei tassi Euribor Act a 3 mesi rilevate nel mese di maggio 2015, per il periodo 1° luglio–31 dicembre 2015, ai mutui a tasso variabile contratti dagli Enti Locali.

I relativi tassi sono stati stabiliti nelle seguenti misure:

  • 0,65%, per i mutui di cui ai Dl. n. 318/86 e n. 359/87 ed alla Legge n. 67/88;
  • 0,65%, per i mutui di cui al Dl.
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: il Ministero della Salute chiude parchi e giardini pubblici e fissa ulteriori restrizioni per passeggiate e corse all’aperto

Divieto di accesso a parchi e giardini pubblici, impossibilità di spostarsi nelle proprie case-vacanza nel fine settimana e chiusura di

Manovra 2016: gli effetti del nuovo vincolo di finanza pubblica per gli Enti Locali

Il Disegno di legge denominato “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2016)”

Società partecipate: trasferimento nell’organico dell’Ente del personale del Consorzio di Bacino

Nella Delibera n. 139 del 24 aprile 2015 della Corte dei conti Campania, un Sindaco, premesso che intende erogare il