Parcheggi a pagamento con sbarra automatica: non si tratta di vending machine ma non è obbligatoria la trasmissione dei corrispettivi

Parcheggi a pagamento con sbarra automatica: non si tratta di vending machine ma non è obbligatoria la trasmissione dei corrispettivi

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 131 del 15 maggio 2020, ha fornito chiarimenti in ordine all’applicazione dell’art. 2 del Dlgs. n. 127/2015, nel caso di gestione di un’area di Parcheggio a pagamento dotata di una macchina con sbarra automatica che consente agli utenti di pagare direttamente la sosta in assenza dell’operatore. La macchina in questione è fornita di un software che memorizza tutti i pagamenti della giornata e alla fine della stessa è in grado, con una procedura effettuata dall’operatore, di stampare il totale scontrini degli incassi giornalieri.

Al riguardo, il gestore ha chiesto se

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Revisori Sicilia: la Corte ribadisce la composizione a 3 dei Collegi per i Comuni della fascia 5-10.000 abitanti e il “no” all’estrazione

Nella Delibera n. 113 del 27 febbraio 2015 della Corte dei conti Sicilia, un Presidente di un Consiglio comunale, premesso

Fatture elettroniche: gli Enti Locali non devono comunicare di aver effettuato la conservazione

Con la recente Risoluzione n. 81/E del 25 settembre 2015 (vedi Entilocalinews n. 37 del 28 settembre 2015) l’Agenzia delle

Trasferimenti erariali: ripartito il “Fondo nazionale per l’infanzia e l’adolescenza 2016” tra i Comuni riservatari

Con il Decreto 1° luglio 2016 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, pubblicato sulla G.U. n. 217 del

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.