Partecipate: chiusura rilevazione dell’esito della “revisione straordinaria” e avvio rilevazione di partecipazioni e rappresentanti

Partecipate: chiusura rilevazione dell’esito della “revisione straordinaria” e avvio rilevazione di partecipazioni e rappresentanti

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro, con l’Avviso 7 novembre 2017 ha comunicato che l’applicativo “Partecipazioni” del Portale Tesoro consentirà l’acquisizione dell’esito della “revisione straordinaria”, ai sensi dell’art. 24, comma 1, del Dlgs. n. 175/16, fino a venerdì 10 novembre 2017.

Da lunedì 13 novembre 2017 sarà avviata la rilevazione delle Partecipazioni e dei rappresentanti delle Amministrazioni negli Organi di governo di Società ed Enti per l’anno 2016 (art. 17, commi 3 e 4, Dl. n. 90/14).

A tal fine, le P.A. interessate dovranno comunicare, entro e non oltre il 31 gennaio 2018, le informazioni relative:

  • alle Partecipazioni, dirette e indirette, detenute al 31 dicembre 2016 in Società ed Enti;
  • ai rappresentanti dell’Amministrazione in carica negli Organi di governo di Società ed Enti nel corso del 2016.

Si ricorda che, in caso di inadempimento, è prevista la segnalazione alla Corte dei conti.

Il Dipartimento evidenzia che:

  • la comunicazione dei dati attraverso l’applicativo consente di assolvere contestualmente agli obblighi informativi nei confronti della Corte dei conti per le Amministrazioni che erano tenute all’invio delle informazioni sugli Organismi partecipati tramite “Siquel”;
  • i dati comunicati in occasione della rilevazione riferita all’anno 2015 non sono automaticamente riportati a sistema per la rilevazione in corso;
  • la comunicazione dell’esito della “revisione straordinaria” effettuata ex 24, comma 1, del Dlgs. n. 175/16, attraverso l’applicativo “Partecipazioni“, non consente di assolvere anche agli obblighi di comunicazione del Censimento annuale in oggetto.

Rispetto all’ultimo Censimento, non sono stati introdotti cambiamenti sostanziali, fatta salva la richiesta di alcune informazioni a seguito dell’entrata in vigore del Dlgs. n. 175/16 (“Testo unico sulle Società a partecipazione pubblica”).

Quesiti specifici di carattere tematico possono essere inviati via email all’indirizzo supportotematicopatrimonio@tesoro.it.


Related Articles

Digitalizzazione P.A.: il Dipartimento della Funzione pubblica avvia la consultazione sul “Syllabus Competenze digitali per la P.A.”

Dopo la Circolare n. 3/2018, che esortava gli Enti che non avessero ancora provveduto a nominare tempestivamente il “Responsabile per

Riscossione: come contabilizzare i proventi degli avvisi di accertamento dei Tributi locali alla luce delle novità introdotte dal Decreto “Rilancio”?

Il testo del quesito: “L’art. 157 del Decreto ‘Rilancio’ prevede testualmente: ‘in deroga a quanto previsto all’art. 3 del Dlgs.

CDP: gli Enti Locali possono richiedere il “Fondo rotativo per la progettualità”

Sul sito di Cassa Depositi e Prestiti (CDP) è stata pubblicata la Notizia di presentazione del “Fondo rotativo per la