Partecipazione alle procedure sotto soglia: applicabilità del criterio di rotazione

Partecipazione alle procedure sotto soglia: applicabilità del criterio di rotazione

Nella Sentenza n. 419 del 4 ottobre 2016 del Tar Friuli Venezia Giulia, una ditta agisce in giudizio per l’annullamento della Determina del Dirigente comunale avente ad oggetto il “Servizio di allestimento palchi e servizi tecnici per una manifestazione”, con cui si è stabilito di indire una procedura negoziata ex art. 36, comma 2, lett. b), del Dlgs. n. 50/16 e di acquisire il servizio tramite richiesta di offerta sul Mepa. In particolare, la ditta ricorrente afferma che il Comune ha limitato la partecipazione ai soggetti con i quali in precedenza non vi erano state contestazioni, nel rispetto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Cassazione: la firma illeggibile non comporta di per sé l’illegittimità della notifica postale

Nella Sentenza n. 4895 del 3 marzo 2014, della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno statuito che nel

Pubblica sicurezza: convertito in Legge il “Dl. Stadi”, nuove risorse per rispondere all’incremento di richieste di asilo

È stata pubblicata sulla G.U. n. 245 del 22 ottobre 2014 la Legge 17 ottobre 2014, n. 146, di conversione

Imu/Tasi: pubblicate le Faq ministeriali in vista della scadenza del termine per la presentazione della Dichiarazione

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze-Dipartimento delle Finanze, ha pubblicato sul proprio sito web istituzionale alcune risposte a domande ricorrenti