Patto di stabilità 2016: monitoraggio e certificazione per le Regioni a Statuto speciale e le Province autonome di Trento e Bolzano

Patto di stabilità 2016: monitoraggio e certificazione per le Regioni a Statuto speciale e le Province autonome di Trento e Bolzano

É stato pubblicato sulla G.U. n. 170 del 22 luglio 2016 il Decreto Ministero dell’Economia e delle Finanze 4 luglio 2016, rubricato “Monitoraggio e certificazione del Patto di stabilità interno per il 2016 per le Regioni a Statuto speciale e le Province autonome di Trento e di Bolzano, con l’esclusione della Regione Sardegna e della Regione Siciliana”.

Il Decreto richiama preliminarmente tutte le disposizioni sul Patto di stabilità concernenti le Regioni a statuto speciale e le Province di Trento e Bolzano.

Le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano devono fornire al Mef-RgS informazioni concernenti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Incarichi di patrocinio legale: possono dar luogo a debiti fuori bilancio purché nel rispetto dell’art. 194 del Tuel

Nella Delibera n. 261 del 29 dicembre 2014 della Corte dei conti Campania, la richiesta di parere formulata da un

Iva: la concessione onerosa a terzi di impianti sportivi è rilevante anche se la redditività è bassa

Corte di Cassazione – Sezione Tributaria Civile, Sentenza 1° ottobre 2014, n. 20713 La Corte di Cassazione – Sezione Tributaria

“Linee-guida” Anac n. 6: il ritorno della “moralità professionale” e della sua valutazione discrezionale da parte della stazione appaltante

Sono state emanate le “Linee-guida” n. 6 dell’Anac, che forniscono “Indicazione dei mezzi di prova adeguati e delle carenze nell’esecuzione