Pensione integrativa Polizia municipale: la Sezione Autonomie illustra la corretta quantificazione delle somme accantonate a questo scopo

Pensione integrativa Polizia municipale: la Sezione Autonomie illustra la corretta quantificazione delle somme accantonate a questo scopo

 

Nella Delibera n. 22 del 25 giugno 2015 della Corte dei conti, Sezione Autonomie, la Sezione si esprime sulla corretta qualificazione delle somme destinate a previdenza integrativa per il personale della Polizia municipale. In particolare, viene chiesto se le somme destinate a forme di previdenza integrativa per il personale della Polizia municipale fossero da considerare nelle spese assoggettate al limite di cui all’art. 1, comma 557 della Legge n. 296/06; se le medesime somme dovessero essere considerate ai fini dell’applicazione dell’art. 76, comma 7, del Dl. n. 112/08, convertito dalla Legge n. 133/08, se le somme in parola dovessero

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Commissione di gara: illegittima la composizione se il Presidente ha redatto l’Avviso pubblico di indizione della procedura

Nella Sentenza n. 1074 del 29 giugno 2017 del Tar Lecce, i Giudici si esprimono sull’illegittima composizione della Commissione giudicatrice.

Icp: assoggettabilità all’Imposta dei cartelli informativi presenti nei Parcheggi di un autonoleggio

Nell’Ordinanza n. 9490 del 18 aprile 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la debenza dell’Imposta

Contratto di “partenariato pubblico privato” per la realizzazione di una Palestra

  Nella Delibera n. 230 del 6 settembre 2017 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha chiesto un parere