Personale Comparto Scuola e Afam: possono accedere al trattamento pensionistico dal primo giorno successivo alla risoluzione del rapporto di lavoro

Personale Comparto Scuola e Afam: possono accedere al trattamento pensionistico dal primo giorno successivo alla risoluzione del rapporto di lavoro

 

All’art.1, comma 264, “Legge di stabilità 2016”, si dispone che “i lavoratori del Comparto Scuola e delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam) che (…) hanno ricevuto la lettera di certificazione del diritto a pensione con decorrenza dal 1° settembre 2015, possono accedere al trattamento pensionistico a decorrere dal primo giorno successivo alla Risoluzione del rapporto do lavoro, anche in deroga alle disposizioni del T.U. di cui al Dlgs. n. 297/94, e dell’art. 59, comma 9, della Legge n. 449/97.

Con Messaggio n. 105 del 13 gennaio 2016, l’Inps – Direzione centrale Pensioni, comunica che le sedi opportune potranno procedere alla liquidazione del trattamento pensionistico dal primo giorno successivo alla Risoluzione del rapporto di lavoro, nei confronti del Personale Comparto Scuola e Afam, che ha ricevuto la lettera di certificazione del diritto a pensione in salvaguardia a decorrere dal 12 novembre 2015.

I soggetti di cui sopra hanno comunque la possibilità di accedere al trattamento pensionistico a decorrere dal 1°settembre 2016.


Related Articles

Unico atto idoneo a provare l’avvenuta notifica in caso di smarrimento dell’avviso di ricevimento è il suo duplicato

Nella Sentenza n. 14574 del 6 giugno 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda l’atto idoneo

Ici: area scoperta per lo svolgimento l’attività di Impresa

Nell’Ordinanza n. 4223 del 13 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, un Consorzio proponeva ricorso avverso l’avviso di accertamento Ici

Ici: l’agevolazione non spetta se l’immobile è solo in prossimità di un sito di interesse storico e culturale

Nella Sentenza n. 1695 del 24 gennaio 2018 della Corte di Cassazione, un contribuente, proprietario di un immobile, vorrebbe beneficiare