Personale Comparto Scuola e Afam: possono accedere al trattamento pensionistico dal primo giorno successivo alla risoluzione del rapporto di lavoro

Personale Comparto Scuola e Afam: possono accedere al trattamento pensionistico dal primo giorno successivo alla risoluzione del rapporto di lavoro

 

All’art.1, comma 264, “Legge di stabilità 2016”, si dispone che “i lavoratori del Comparto Scuola e delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (Afam) che (…) hanno ricevuto la lettera di certificazione del diritto a pensione con decorrenza dal 1° settembre 2015, possono accedere al trattamento pensionistico a decorrere dal primo giorno successivo alla Risoluzione del rapporto do lavoro, anche in deroga alle disposizioni del T.U. di cui al Dlgs. n. 297/94, e dell’art. 59, comma 9, della Legge n. 449/97.

Con Messaggio n. 105 del 13 gennaio 2016, l’Inps – Direzione centrale Pensioni, comunica che le sedi opportune potranno procedere alla liquidazione del trattamento pensionistico dal primo giorno successivo alla Risoluzione del rapporto di lavoro, nei confronti del Personale Comparto Scuola e Afam, che ha ricevuto la lettera di certificazione del diritto a pensione in salvaguardia a decorrere dal 12 novembre 2015.

I soggetti di cui sopra hanno comunque la possibilità di accedere al trattamento pensionistico a decorrere dal 1°settembre 2016.


Related Articles

Imu: il trattamento impositivo del fabbricato adibito a Scuola paritaria

Nell’Ordinanza n. 9211 del 6 aprile 2021 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda l’assoggettamento, dapprima ad Ici, e

“Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2017-2019”: in scadenza i termini per la compilazione del Questionario della Corte dei conti

Con un Comunicato reso noto sul proprio sito istituzionale, la Corte dei conti ricorda alle Amministrazioni territoriali che l’accesso, ai