Personale Enti Locali: apertura sulle assunzioni a tempo indeterminato

Nella Delibera n. 324 del 12 ottobre 2015 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha posto un quesito in merito alla corretta interpretazione dell’art. 1, comma 424 della Legge n. 190/14, e degli artt. 4 e 5 del Dl. n. 78/15. In particolare, chiede un parere circa la possibilità, utilizzando il riporto dei resti assunzionali del triennio precedente, di trasformare a tempo indeterminato il rapporto di formazione-lavoro dell’Agente di Polizia locale, nel rispetto degli artt. 4 e 5 del Dl. n. 78/15. La Sezione afferma che, in tema di disciplina delle assunzioni di personale, l’Ente Locale potrà attenersi al

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Status Amministratori locali: spetta al datore di lavoro il versamento degli oneri previdenziali, assistenziali ed assicurativi del dipendente in aspettativa

Assessore in un Comune con popolazione inferiore ai 10.000 abitanti Il Ministero dell’Interno – Dipartimento Affari interni e territoriali, ha

Polizia locale: Relazione annuale sulla destinazione dei proventi da “CdS”

È stato pubblicato in G.U. n. 42 del febbraio 2020 il Decreto 30 dicembre 2019 del Ministero delle Infrastrutture e

Abolizione segreto bancario: dopo Svizzera e Liechtenstein, siglato l’accordo anche con il Principato di Monaco

Con il Comunicato Stampa n. 45 del 2 marzo 2015, il Mef ha annunciato l’avvenuta firma dell’accordo in materia di