Personale Enti Locali: il “Ddl. Stabilità” proroga il blocco economico della contrattazione nazionale anche per il 2015

Personale Enti Locali: il “Ddl. Stabilità” proroga il blocco economico della contrattazione nazionale anche per il 2015

L’art. 21, comma 1, del “Ddl. Stabilità 2015” proroga anche per l’anno 2015 il blocco economico della contrattazione nazionale del personale dipendente dalla P.A. di cui all’art. 1, comma 2, del Dlgs. n. 165/01, previsto dall’art. 9, comma 17, del Dl. n. 78/10, convertito con Legge n. 122/10. La contrattazione pertanto, per il triennio 2013-2015, potrà avere luogo solo per la parte normativa, senza possibilità di recupero per la parte economica.

E’ fatta salva l’erogazione dell’indennità di vacanza contrattuale erogata ai sensi dell’art. 47-bis, comma 2, del Dlgs. n. 165/01 che, per effetto della modificata apportata all’art. 1, comma 452, della Legge n. 147/13 dal comma 2 dell’art. 21 in esame, viene stabilita per gli anni 2015-2018 (prima era previsto il triennio 2015-2017) in quella in godimento al 31 dicembre 2013.


Tags assigned to this article:
Legge di stabilitàpersonale

Related Articles

Imposte di registro, ipotecaria e catastale: chiarimenti sui regimi agevolati applicati alle cessioni dal Comune di aree Peep

L’Agenzia delle Entrate – Direzione Centrale Normativa, con la Risoluzione n. 17/E del 16 febbraio 2015, in risposta ad un’istanza

“Scavalco condiviso”: esclusione dal divieto temporaneo di assunzione ex art. 9, comma 1-quinquies, del Dl. n. 113/2016

Nella Delibera n. 10 del 29 maggio 2020 della Corte dei conti Autonomie, la questione controversa riguarda problematiche interpretative concernenti

Finanziamenti Enti Locali: Cassa Depositi e Prestiti fissa le scadenze per concessioni ed erogazioni dei mutui

Con il Comunicato 13 novembre 2019, la Cassa Depositi e Prestiti ha reso noti modalità e termini riguardanti le richieste