Personale Enti Locali: il “Ddl. Stabilità” proroga il blocco economico della contrattazione nazionale anche per il 2015

Personale Enti Locali: il “Ddl. Stabilità” proroga il blocco economico della contrattazione nazionale anche per il 2015

L’art. 21, comma 1, del “Ddl. Stabilità 2015” proroga anche per l’anno 2015 il blocco economico della contrattazione nazionale del personale dipendente dalla P.A. di cui all’art. 1, comma 2, del Dlgs. n. 165/01, previsto dall’art. 9, comma 17, del Dl. n. 78/10, convertito con Legge n. 122/10. La contrattazione pertanto, per il triennio 2013-2015, potrà avere luogo solo per la parte normativa, senza possibilità di recupero per la parte economica.

E’ fatta salva l’erogazione dell’indennità di vacanza contrattuale erogata ai sensi dell’art. 47-bis, comma 2, del Dlgs. n. 165/01 che, per effetto della modificata apportata all’art. 1, comma 452, della Legge n. 147/13 dal comma 2 dell’art. 21 in esame, viene stabilita per gli anni 2015-2018 (prima era previsto il triennio 2015-2017) in quella in godimento al 31 dicembre 2013.


Tags assigned to this article:
Legge di stabilitàpersonale

Related Articles

“Pubblico Impiego”: firmato l’Accordo preliminare per il Contratto collettivo 2016-2018 per i dipendenti del Comparto “Funzioni locali”

Aumenti medi pari a circa Euro 85, introduzione di un elemento perequativo della retribuzione con valori più elevati per le

Il Responsabile Anticorruzione dell’Ente: gli approfondimenti del “Piano nazionale Anticorruzione 2018”

L’Anac, con la Delibera n. 1074 del 21 novembre 2018, ha approvato, anche per l’anno in corso, l’aggiornamento al “Piano

Risorse stabili legittimamente presenti nel “Fondo per la contrattazione integrativa” e non utilizzate

La Delibera n. 110 del 10 dicembre 2014 della Corte dei conti Basilicata verte sul caso di un Sindaco che,