Personale: inderogabilità del divieto di assunzione a carico degli Enti che non rispettato il Patto di stabilità interno

Personale: inderogabilità del divieto di assunzione a carico degli Enti che non rispettato il Patto di stabilità interno

Nella Delibera n. 2 del 12 gennaio 2016 della Corte dei conti Emilia Romagna, viene chiesto se un Ente “pattizzato” che prima della fine del’anno 2015 è già consapevole del suo mancato rispetto del Patto di stabilità per l’anno in corso, possa comunque derogare al vincolo del divieto di assunzione operante dal 2016, atteso che dal 1°gennaio 2016 la figura del Dirigente del Servizio “Viabilità” verrà a mancare in quanto assegnato nell’organico regionale a seguito del trasferimento delle funzioni. Poiché il Servizio “Viabilità” è fra le “funzioni fondamentali” rimaste in capo alle Province ex

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Unione di Comuni: in caso di scioglimento, il personale trasferito dal singolo Comune può essere riassorbito nell’Ente di origine

Nella Delibera n. 213 del 20 luglio 2016 della Corte dei conti Lombardia, il parere verte sull’obbligatorietà di riassorbimento, da

Personale e bilancio: le modalità per predisporre e inviare il Conto annuale per il 2016

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, con la Circolare n. 19 del 27

Istat: indebitamento netto P.A. in diminuzione dello 0,6% rispetto allo scorso anno

Nel primo trimestre 2017 l’indebitamento netto delle P.A. in rapporto al Pil è stato pari al 4,3%, segnando una diminuzione