Personale: la Corte dei conti fornisce chiarimenti sul rapporto popolazione e dipendenti ai fini della facoltà assunzionale

Personale: la Corte dei conti fornisce chiarimenti sul rapporto popolazione e dipendenti ai fini della facoltà assunzionale

Nella Delibera n. 136 del 29 novembre 2016 della Corte dei conti Piemonte, viene chiesto un parere sulla facoltà assunzionale per il triennio 2017–2019, ed in particolare sulla corretta determinazione del rapporto tra popolazione e dipendenti ai sensi dell’art. 1, comma 228, della “Legge di stabilità 2016”.

Tale rapporto, che condiziona la possibilità di procedere ad assunzioni nel corso del 2017 nel limite del 75% delle cessazioni avvenute nel 2016, può essere determinato al 31 dicembre 2016, tenendo conto delle cessazioni che si prevede avverranno, ovvero al 31 dicembre 2015.

Solo nel primo caso il Comune rispetterebbe la

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: i termini per la presentazione dell’istanza di rimborso

Nell’Ordinanza n. 12686 del 13 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che il comma 164,

Entrate maggiori rispetto a quelle previste nel Pef: è possibile deliberare in corso d’anno una riduzione delle tariffe Tari?

Il testo del quesito: “Il Comune ha approvato le tariffe Tari 2019, con notevoli aumenti rispetto all’esercizio precedente legate in

Rimborso spese legali: non spetta se il dipendente pubblico nomina unilateralmente un legale di fiducia senza previa comunicazione all’Ente

Nella Sentenza n. 31324 del 4 dicembre 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in materia