Polizia locale: il termine per chiedere il rimborso delle spese per equo indennizzo e degenza per causa di servizio, scade il 31 marzo 2018

Polizia locale: il termine per chiedere il rimborso delle spese per equo indennizzo e degenza per causa di servizio, scade il 31 marzo 2018

Entro il 31 marzo 2018 i Comuni possono inviare la richiesta di rimborso delle spese sostenute dai Comuni per la corresponsione al personale della Polizia locale dell’equo indennizzo e del rimborso delle spese di degenza per causa di servizio.

E’ quanto ricordato dal Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 27 febbraio 2017 che fa seguito alla Circolare n. 6 del 25 gennaio 2018.

Ricordiamo che i contributi in questione sono disciplinati dal Decreto interministeriale 4 settembre 2017, emanato in attuazione dell’art. 7, comma 2-ter, del Dl. 20 febbraio 2017, n. 14, convertito con modificazioni dalla Legge 18 aprile 2017, n. 48 (c.d. Decreto “Sicurezza urbana”).

La richiesta può essere trasmessa esclusivamente con modalità telematica tramite il Sistema certificazioni Enti Locali, nell’intervallo di tempo compreso tra il 1° marzo e il 31 marzo 2018 (fino alle ore 24:00).

La trasmissione della certificazione non è obbligatoria per i comuni non interessati e, pertanto non deve essere trasmessa ove negativa.


Related Articles

Ici: trattamento agevolato in caso di terreno agricolo edificabile utilizzato da Imprenditori agricoli a titolo principale e Coltivatori diretti

Nella Sentenza n. 2142 del 30 gennaio 2020 della Corte di Cassazione, un contribuente ricorre avverso l’avviso di accertamento relativo

Elenco fatture da inviare entro il 16 settembre 2017: per gli Enti Locali rilevano le fatture di vendita analogiche emesse nel primo semestre

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 88/E del 5 luglio 2017, ha fornito ulteriori chiarimenti in ordine alla trasmissione

Società partecipate da Enti pubblici: responsabilità dei gestori e degli Organi di controllo

Nella Sentenza n. 7293 del 13 aprile 2016, la Corte di Cassazione afferma che la Corte dei conti ha giurisdizione