Polizze fidejussorie: istituito Tavolo tecnico tra Anac, Banca d’Italia, Ivass e Agcm

Polizze fidejussorie: istituito Tavolo tecnico tra Anac, Banca d’Italia, Ivass e Agcm

Con il Comunicato-stampa 16 febbraio 2016, l’Anac ha reso noto di aver costituito, assieme a  Banca d’Italia, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni  (Ivass) e l’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm), un Tavolo tecnico per affrontare le criticità oggi presenti nel mercato del rilascio delle garanzie fidejussorie nel Settore pubblico, con specifico riguardo a quelle connesse alla partecipazione alle gare per l’affidamento di contratti pubblici.

In particolare, sarà affrontato il tema degli strumenti più idonei per la prevenzione e il contrasto delle frodi nel Settore, che si manifestano attraverso il rilascio di garanzie da parte di soggetti non autorizzati, quali ad esempio i Confidi minori nonché intermediari assicurativi che offrono prodotti contraffatti di imprese estere che, anche se presenti in Italia, non operano nel ramo cauzioni. Tra i possibili strumenti sarà valutata la possibilità di elaborare linee guida da destinare a stazioni appaltanti, operatori economici e fidejussori, considerati come mezzi per favorire la selezione, da parte dei concorrenti alle gare, di imprese finanziarie idonee al rilascio delle suddette fidejussioni.


Related Articles

Mutui e prestiti obbligazionari Comuni: disponibili  a breve i certificati per ottenere contributi per l’estinzione anticipata

E’ in corso di perfezionamento il Decreto che approva la certificazione attraverso la quale i Comuni potranno richiedere i contributi

Personale P.A.: via libera della Corte di Giustizia Ue alla trasformazione di part-time in tempo pieno

La Corte di Giustizia Ue, con la Sentenza C-221/13 del 15 ottobre 2014, ha affermato che un datore di lavoro

Tarsu: cartella di pagamento e termine di decadenza

Nell’Ordinanza n. 18105 del 21 luglio 2017 della Corte di Cassazione una Società, su richiesta di un Comune, presentava il