Processo tributario: insieme all’atto di appello notificato deve essere depositata anche la ricevuta di spedizione per raccomandata

Processo tributario: insieme all’atto di appello notificato deve essere depositata anche la ricevuta di spedizione per raccomandata

Nell’Ordinanza n. 18121 del 15 settembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità, si esprimono in tema di procedimento di appello nel contenzioso tributario, e affermano che la rituale costituzione in giudizio del ricorrente, ancorata alla spedizione e non alla ricezione del ricorso da parte del resistente, ai sensi dell’art. 22, comma 1, quale richiamato dall’art. 53, comma 2 del Dlgs. n. 546/92, richiede il deposito, entro trenta giorni dalla proposizione, nella segreteria della Commissione tributaria adita, dell’originale del ricorso notificato o di copia dello stesso, unitamente a copia della ricevuta di spedizione per raccomandata a mezzo del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tarsu: è onere del contribuente indicarele obiettive condizioni di inutilizzabilità

Nell’Ordinanza n. 3173 del 22 gennaio 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici osservano che l’art. 62, comma 1, del

Split payment, Reverse charge e Imposta di bollo su acquisti Enti Locali: a distanza di 2 anni l’Anci pone alcuni quesiti alle Entrate

Con una Istanza di consulenza giuridica presentata ai sensi della Circolare n. 42/E del 2011 (consultabile all’indirizzo: http://www.anci.it/Contenuti/Allegati/20170127111754607.pdf), l’Anci ha

Province: ricollocazione del personale in soprannumero e mobilità volontaria

Nella Delibera n. 249 del 20 luglio 2015 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione risponde ad alcuni quesiti formulati