Processo tributario: irrilevanza della incompletezza della rubrica del ricorso

Processo tributario: irrilevanza della incompletezza della rubrica del ricorso

Nella Sentenza n. 26866 del 18 dicembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che l’erronea o incompleta indicazione, nella rubrica del ricorso, delle norme violate dall’Amministrazione finanziaria, non determina alcuna conseguenza se il Giudice di merito è in grado di procedere agevolmente alla corretta qualificazione giuridica del vizio denunciato, sulla base delle argomentazioni avanzate dal ricorrente.

La configurazione formale della rubrica non ha contenuto vincolante, ma contiene solo l’esposizione delle ragioni di diritto della impugnazione che chiarisce e qualifica, sotto il profilo giuridico, il contenuto della doglianza.

Al Giudice compete il potere-dovere di qualificare giuridicamente l’azione e di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
processo tributario

Related Articles

Ricorso tributario: è ammissibile anche se non sottoscritto

Nella Sentenza n. 24461 del 17 novembre 2014, la questione controversa è se la mancanza di sottoscrizione sulla copia del

Presidente Commissione giudicatrice di una gara di appalto: anche il Tar Marche sdogana la possibilità che coincida con il Rup

Nella Sentenza n. 7 del 2 gennaio 2018 del Tar Marche, i Giudici si esprimono sulla composizione della Commissione giudicatrice

Bando aree urbane degradate: causa problemi tecnici Pec del Governo, l’Anci chiede la proroga

L’Anci, con il Comunicato 30 novembre 2015, ha reso noto di aver chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la