Progetto “Next Generation Eu – EuroPA Comune”: personale P.A. e novità del Decreto “Pnrr 2” al centro del Tavolo tecnico del 25 maggio

Progetto “Next Generation Eu – EuroPA Comune”: personale P.A. e novità del Decreto “Pnrr 2” al centro del Tavolo tecnico del 25 maggio

Valerio Iossa, Direttore generale dell’Unità di missione per l’attuazione del “Pnrr” istituita presso il Dipartimento della Funzione pubblica, Luca Mattia, Coordinatore Segreteria tecnica del Servizio Centrale del PNRR del Mef e Stefania Dota, Vice segretario generale Anci. Sono solo alcuni

Sono solo alcuni dei nomi che si avvicenderanno nel corso del Tavolo tecnico n. 5-2022 del Progetto Next generation Eu: EuroPA Comune, dal titolo Le fondamenta per la P.A. del futuro. Il ruolo del Personale della P.A. e le novità strutturali del Decreto “Pnrr 2”, in programma il 25 maggio 2022, dalle 10.00 alle 12.00.

Tra le varie azioni intraprese dal Governo per rilanciare il “Sistema Paese”, ci sono anche una serie di novità legate alla modernizzazione della Pubblica Amministrazione e del suo personale. Ciò allo scopo di far entrare nella P.A., rapidamente, competenze e risorse capaci di portare avanti quanto previsto dal Piano. Le ultime novità sono quelle introdotte dal Decreto “Pnrr 2”, ad esempio, ha introdotto disposizioni volte a dare una struttura più moderna e semplificata alla modalità in uso per fare entrare nuovi addetti negli organici degli enti pubblici, attraverso la piena operatività del “portale del reclutamento”.

Ciò in linea con le previsioni del “Pnrr” che, nell’ambito di misure di riforma della P.A. da attuare entro la fine del secondo semestre del 2022, ha previsto:

  • la definizione dei profili professionali specifici per il settore pubblico, affinché siano attratte le competenze e le capacità necessarie;
  • la costituzione di un sistema di pubblicità unico e trasparente per tutti i posti vacanti nelle pubbliche amministrazioni e disponibili per le domande di mobilità e l’introduzione di restrizioni significative dell’uso (come strumenti alternativi alla mobilità) dei comandi e dei distacchi, al fine di renderli eccezionali e rigorosamente limitati nel tempo.

Il tutto in una cornice di riforma organica della disciplina dei concorsi che sarà completata proprio con l’aggiornamento delle norme relative allo svolgimento dei concorsi pubblici di cui al Dpr. n. 487/1994.

Di tutto questo si parlerà il 25 maggio nel corso del quinto Tavolo tecnico del Progetto “Next Generation Eu – EuroPA Comune” dal titolo “Le fondamenta per la P.A. del futuro. Il ruolo del Personale della P.A. e le novità strutturali del Decreto ‘Pnrr 2’ per vincere la sfida della contemporaneità”. L’evento sarà anche l’occasione per mettere l’accento sulle opportunità offerte dal Fondo Interprofessionale Fonservizi per formare le nuove leve inserite negli organici degli Enti Locali e delle Società partecipate, così che diventino presto strategiche per gli enti di appartenenza.

La partecipazione al Tavolo tecnico in videoconferenza (inizio diretta ore 10.00) è gratuita, previa iscrizione obbligatoria al Progetto. Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina dedicata.

CONTATTI E RIFERIMENTI UFFICIO STAMPA

Dott.ssa Veronica Potenza

Per richieste di informazioni utilizzare:

  • ufficiostampa@centrostudientilocali.it
  • 0571-469222 e 0571-469230.

Related Articles

“Riforma Madia”: il Decreto attuativo in materia di Conferenza di servizi

È stato pubblicato sulla G.U. del 13 luglio 2016, n. 162, il Dlgs. 30 giugno 2016, n. 127, recante il

Novità editoriale – “L’Iva applicata agli Enti Locali”

DISPONIBILE IL NUOVO LIBRO EDITO DA CENTRO STUDI ENTI LOCALI  L’IVA APPLICATA AGLI ENTI LOCALI  Principi generali ed applicazioni pratiche sull’Imposta

Revisori Enti Locali: aggiornato l’Elenco ministeriale

Con Dm. Interno, Direzione centrale della Finanza locale 20 ottobre 2015, è stata disposta l’integrazione dell’Elenco dei Revisori degli Enti

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.