Protezione civile: al via i contributi per i progetti presentati da Organizzazioni di volontariato

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 298 del 20 dicembre 2013 un Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione civile, relativo ai contributi per il finanziamento di progetti presentati dalle Organizzazioni di volontariato di Protezione civile. Nello specifico, si fa qui riferimento ai progetti presentati ai sensi dell’art. 9 dell’Ordinanza Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 24/12, relativa all’emergenza immigrazione conseguente al massiccio ingresso nel Paese di cittadini extracomunitari provenienti dal Nord Africa (Dpcm. 12 febbraio 2011).

Sul sito istituzionale del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it) è disponibile il Decreto del Capo del Dipartimento della Protezione civile 12 settembre 2013, nel quale vengono esplicitati tali criteri.

Possono far domanda per ottenere i Fondi in questione le Organizzazioni iscritte all’Elenco centrale del Dipartimento della Protezione civile e quelle iscritte negli Elenchi territoriali delle Regioni e delle Province autonome di Trento e di Bolzano.

Tre le direzioni “ammissibili” in cui i progetti possono andare:

  1. potenziamento ed ampliamento delle capacità tecniche di attrezzature e mezzi di cui le organizzazioni sono già in possesso → progetti finanziabili nella misura massima del 75%, subordinatamente alle disponibilità di bilancio;
  2. diffusione della cultura della Protezione civile (formazione e informazione della popolazione in materia di prevenzione) → progetti finanziabili nella misura massima del 95%, subordinatamente alle disponibilità di bilancio;
  3. miglioramento della preparazione tecnica dei volontari tramite attività formative e pratiche di addestramento) → progetti finanziabili nella misura massima del 95%, subordinatamente alle disponibilità di bilancio.

Tags assigned to this article:
protezione civile

Related Articles

Commissione di gara: per nuovo esame delle offerte può essere convocata una Commissione diversa

Nella Sentenza n. 823 del 18 settembre 2019 del Consiglio di giustizia amministrativa per la Sicilia, qualora il Giudice disponga

Comando: la relativa spesa va contabilizzata unicamente da parte dell’Ente utilizzatore e non dall’Ente cedente

Corte dei conti Piemonte, Delibera n. 149 del 30 settembre 2015 Nella fattispecie in esame il primo quesito formulato dal

Ici: la notifica di un avviso di accertamento eseguita direttamente al Liquidatore della Società è da ritenersi nulla

Nella Sentenza n. 16824 del 7 luglio 2017 della Corte di Cassazione, una Società in liquidazione impugnava l’avviso di liquidazione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.