“Recovery Fund” ed Enti Locali: quali prospettive a breve ed a medio termine?

“Recovery Fund” ed Enti Locali: quali prospettive a breve ed a medio termine?

In un precedente articolo, si sono delineati gli aspetti fondamentali dell’iniziativa “Next Generation UE” e in particolare del “Recovery Fund”.

Vale la pena qui ricordare:

  • che il “Piano per la ripresa europea” necessiterà di ingenti investimenti pubblici e privati a livello europeo che avviino saldamente l’Unione verso una ripresa sostenibile e resiliente, capace di creare posti di lavoro e di riparare i danni immediati causati dalla pandemia di “Covid-19”, sostenendo nel contempo le priorità verdi e digitali dell’Unione;
  • che ogni Stato membro è incoraggiato a presentare il “Programma nazionale di
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Uncem: dal Ministero dell’Interno in arrivo risorse per attività di studi, ricerche e formazione a supporto delle Aree interne e marginali

È stato pubblicato sul sito del Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, il Decreto 30 novembre

Finanza locale: i bilanci dei comuni che hanno risentito di più della gestione dell’emergenza pandemica nel 2021 sono stati quelli delle province di Venezia, Milano e Imperia

DOSSIER A CURA DI CENTRO STUDI ENTI LOCALI Acquisto di dispositivi per garantire distanziamento sociale e sanificazioni, corse aggiuntive nel

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.