Regione Sicilia: Cga si esprime sull’obbligo dei Comuni di assorbire il patrimonio e il personale delle Ipab soppresse

Regione Sicilia: Cga si esprime sull’obbligo dei Comuni di assorbire il patrimonio e il personale delle Ipab soppresse

Nella Sentenza n. 556 del 15 ottobre 2018 del Cga Sicilia, la questione controversa in esame riguarda la questione di legittimità costituzionale dell’art. 34 della Lr. Sicilia n. 22/86 (norma della Regione Siciliana che obbliga i Comuni ad assorbire il patrimonio ed il personale delle Ipab soppresse autoritativamente dalla Regione). I Giudici evidenziano che è rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 34 della Lr. Sicilia n. 22/86, per contrasto con gli artt. 117, lett. e), e 119, commi 1, 2, 5, 6 e 7 della Costituzione, nonché con l’art. 15, comma 2, dello Statuto regionale

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: l’aliquota del 10% è applicabile ai lavori di costruzione di un Parcheggio?

Il testo del quesito: “E’ in fase di realizzazione un Parcheggio interrato sotto un cortile di una Scuola. Per il

Imposta di soggiorno: qualifica di “Località turistica” o “Città d’arte”

Nella Sentenza n. 2525 del 17 dicembre 2020 del Tar Milano, i Giudici osservano che l’art. 4 del Dlgs. n.

Buoni pasto: nessun riconoscimento automatico per i dipendenti in “smart working”

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con il Parere DFP55945 del 28 agosto 2020, pubblicato sul sito istituzionale il 25 novembre

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.