Regione Sicilia: Cga si esprime sull’obbligo dei Comuni di assorbire il patrimonio e il personale delle Ipab soppresse

Regione Sicilia: Cga si esprime sull’obbligo dei Comuni di assorbire il patrimonio e il personale delle Ipab soppresse

Nella Sentenza n. 556 del 15 ottobre 2018 del Cga Sicilia, la questione controversa in esame riguarda la questione di legittimità costituzionale dell’art. 34 della Lr. Sicilia n. 22/86 (norma della Regione Siciliana che obbliga i Comuni ad assorbire il patrimonio ed il personale delle Ipab soppresse autoritativamente dalla Regione). I Giudici evidenziano che è rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 34 della Lr. Sicilia n. 22/86, per contrasto con gli artt. 117, lett. e), e 119, commi 1, 2, 5, 6 e 7 della Costituzione, nonché con l’art. 15, comma 2, dello Statuto regionale

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Corte Friuli: indirizzi per la selezione delle relazioni degli Organi di revisione economico-finanziaria degli Enti Locali

Nella Delibera n. 1 del 14 gennaio 2016 della Corte dei conti Friuli Venezia Giulia, la Sezione afferma che l’attività

Ufficio staff: il punto della Corte sulla costituzione di contratti a tempo determinato

La Corte dei conti Marche, con la Delibera n. 67 del 21 ottobre 2014, analizza la corretta interpretazione della normativa

Processo tributario: nullità della Sentenza motivata per relationem

La Corte di Cassazione, con l’Ordinanza n. 242 del 12 gennaio 2015, ha statuito che “è nulla, per violazione degli

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.