Responsabilità amministrativa: condanna di un Sindaco per anomala concessione della gestione di un impianto sportivo

Responsabilità amministrativa: condanna di un Sindaco per anomala concessione della gestione di un impianto sportivo

Corte dei conti – Sezione seconda giurisdizionale centrale d’appello – Sentenze n. 533 del 5 settembre 2014

Oggetto

Condanna di un Sindaco per anomala concessione della gestione di un impianto sportivo: conferma con riduzione della Sentenza territoriale per l’Abruzzo n. 27/2012.

Premessa

Nel maggio 2000 in questo importante Comune abruzzese viene stipulato un contratto d’appalto, per un decennio, con una Società, per la gestione di una struttura natatoria, senza alcuna previsione di un canone in quanto il Concessionario avrebbe provveduto alla sua ristrutturazione e quindi si sarebbe remunerato con il corrispettivo dell’utenza. La decisione era stata adottata dalla Giunta nel

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Società pubbliche: slitta al 31 ottobre 2017 la pubblicazione dei nuovi Elenchi di quelle soggette allo “split payment”

Con un Comunicato pubblicato il 20 ottobre 2017 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Economia e delle Finanze-Dipartimento delle Finanze,

“Mutui Bei”: pubblicati i primi bandi delle Regioni in materia di edilizia scolastica

Sono stati pubblicati i primi bandi delle Regioni volti a definire la programmazione triennale degli interventi di edilizia scolastica in

Concorsi pubblici: il voto numerico deve essere preceduto dalla determinazione dei criteri per la sua attribuzione

Nella Sentenza n. 1087 del 27 febbraio 2016 del Tar Campania-Napoli, i Giudici rilevano che l’art. 12, comma 1, del