Responsabilità amministrativa: condanna di un Sindaco per anomala concessione della gestione di un impianto sportivo

Responsabilità amministrativa: condanna di un Sindaco per anomala concessione della gestione di un impianto sportivo

Corte dei conti – Sezione seconda giurisdizionale centrale d’appello – Sentenze n. 533 del 5 settembre 2014

Oggetto

Condanna di un Sindaco per anomala concessione della gestione di un impianto sportivo: conferma con riduzione della Sentenza territoriale per l’Abruzzo n. 27/2012.

Premessa

Nel maggio 2000 in questo importante Comune abruzzese viene stipulato un contratto d’appalto, per un decennio, con una Società, per la gestione di una struttura natatoria, senza alcuna previsione di un canone in quanto il Concessionario avrebbe provveduto alla sua ristrutturazione e quindi si sarebbe remunerato con il corrispettivo dell’utenza. La decisione era stata adottata dalla Giunta nel

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: comunicati gli importi dei contributi relativi alle fusioni di Comuni

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 15 giugno 2017 ha messo a disposizione dei

Personale e bilancio: modalità per predisporre ed inviare la Relazione al conto annuale per l’anno 2016 e il monitoraggio trimestrale 2017

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, con la Circolare 17 marzo 2017, n.

È opportuno per un Comune registrarsi sul Portale dell’Agenzia delle Entrate per la consultazione delle fatture elettroniche ?

Testo del quesito:  “E’ ormai prossima la data di scadenza (20 dicembre 2019, a seguito di proroga disposta dal Provvedimento