Responsabilità amministrativa: condannati Tecnici provinciali per aver addebitato somme maggiorate per la trascrizione di atti di esproprio

Responsabilità amministrativa: condannati Tecnici provinciali per aver addebitato somme maggiorate per la trascrizione di atti di esproprio

Corte dei conti – Sezione seconda giurisdizionale centrale d’Appello – Sentenza n. 39 del 4 febbraio 2015

Oggetto

Condanna Tecnici provinciali per aver addebitato somme molto maggiori a quelle effettivamente dovute per la trascrizione di atti di esproprio anni 2003 e 2004: conferma della Sentenza territoriale per la Basilicata n. 59/2008

Premessa

Nel biennio 2003/2004, la Provincia deve provvedere alla trascrizione degli atti di esproprio presso la Conservatoria dei Registri immobiliari, per cui attiva un team di 2 Tecnici, di cui uno dipendente e uno a contratto. La procedura adottata è il prelievo di somme dalle casse economali per poter

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Risparmi di spesa dati da pensionamenti: possibile usarli per incrementare l’orario di lavoro dei dipendenti part time

Nella Delibera n. 51 del 15 dicembre 2016 della Corte dei conti Basilicata, un Comune chiede se i risparmi di

Procedure di reclutamento del personale delle Società a partecipazione pubblica: giurisdizione del Giudice ordinario

Nella Sentenza n. 12143 del 22 ottobre 2019 del Tar Lazio, la questione controversa riguarda la procedura selettiva bandita da

Sisma Centro Italia 2016: slitta al 30 settembre 2018 il termine per adottare la Delibera sul permanere degli equilibri generali di bilancio

Il perdurare di situazioni di crisi post emergenziale nei territori colpiti dal sisma del 2016 ha portato a una nuova