Porta ingiustificatamente l’organico dell’Ufficio di Gabinetto da 2 a 27 dipendenti, condannato un Sindaco

Porta ingiustificatamente l’organico dell’Ufficio di Gabinetto da 2 a 27 dipendenti, condannato un Sindaco

Corte dei conti – Sezione giurisdizionale d’appello per la Regione Sicilia – Sentenza n. 377 del 4 settembre 2014

 

Oggetto

Condanna di un Sindaco per gravi illegittimità verificatesi nel conferimento di incarichi assegnati al suo Ufficio di staff: riduzione dell’importo del danno determinato dalla Sentenza territoriale n. 1552/13.

Premessa

A seguito di un esposto inviato da alcuni Consiglieri di questo Comune isolano la Procura contesta al Sindaco ed al Vice-Sindaco un danno erariale di oltre 500.000 Euro, corrispondente all’importo dei compensi erogati ai componenti dell’Ufficio di Gabinetto assunti o prorogati nel periodo 2007/2010. Infatti il Sindaco, con proprie Determine,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Mutui Enti Locali: in G.U. i tassi da applicare su quelli a tasso variabile per il II semestre 2015

  E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 172 del 20 luglio 2015 il Decreto 20 luglio 2015, con il quale

“Fondi contrattazione integrativa 2015”: le istruzioni della Ragioneria generale dello Stato sulla decurtazione permanente da applicare

Con l’attesa Circolare n. 20 dell’8 maggio 2015, pubblicata dal Mef in data 28 luglio 2015, la Ragioneria generale dello

Anticorruzione: la trasmissione dei “Piani triennali di prevenzione della Corruzione” deve avvenire per mezzo di “Perla PA”

Fino a nuova comunicazione, i “Piani triennali di prevenzione della Corruzione” dovranno essere trasmessi attraverso il Sistema integrato “Perla PA”.