Revisori Enti Locali: emanato il Decreto con l’Elenco valido a partire dal 1° gennaio 2015

Revisori Enti Locali: emanato il Decreto con l’Elenco valido a partire dal 1° gennaio 2015

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, ha pubblicato oggi, 23 dicembre 2014, sul proprio sito internet il Decreto 23 dicembre 2014, in attesa di pubblicazione in G.U., con l’Elenco aggiornato dei Revisori dei conti degli Enti Locali, che entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2015.

L’Elenco – relativo alle Regioni a statuto ordinario e aggiornato ai sensi dell’art. 8, comma 5, del  Regolamento di cui al Dm. 15 febbraio 2013 – comprende 16.923 soggetti (982 in più rispetto all’elenco entrato in vigore il 1º gennaio 2014) che hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti prescritti. Da questo bacino saranno estratti i nominativi dei Revisori che opereranno tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2015. Nell’arco del prossimo anno, il Dicastero effettuerà una serie di controlli a campione per attestare la veridicità delle dichiarazioni contenute nelle domande di iscrizione relativamente al possesso dei requisiti.

Disponibile qui di seguito il file con l’Elenco diffuso dal Ministero.

Elenco Revisori 2015


Tags assigned to this article:
2015elencoenti localiRevisori

Related Articles

“Covid-19”: in arrivo il Decreto che istituisce l’obbligo vaccinale per dipendenti pubblici e privati

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, del Ministro della Salute, Roberto Speranza, del Ministro

Contributi concessi a terzi dalle Società “in house”: opportuno che l’Ente Locali vigili sugli stessi

Nella Delibera n. 223 del 26 luglio 2018 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere sulle facoltà, per

Mobilità Enti Locali: secondo le Istruzioni della RgS da considerare neutra ai fini assunzionali solo fino al 20 aprile 2020

La Ragioneria generale dello Stato, con il Parere n. 227053/2020 trasmesso al Dipartimento della Funzione pubblica, ha chiarito che la