Riassorbimento del personale delle Province: possibile utilizzare il 100% del turn over

Riassorbimento del personale delle Province: possibile utilizzare il 100% del turn over

 

Nella Delibera n. 304 del 25 giugno 2015 della Corte dei conti Veneto, la Sezione:

  • nega la possibilità che gli Enti Locali possano attivare, nel biennio 2015-2016 di operatività della norma speciale di cui all’art. 1, comma 424, della Legge n. 190/14, procedure di mobilità in entrata di dipendenti di Amministrazioni pubbliche che non siano quelli collocati in eccedenza dalle Province;
  • afferma che gli Enti Locali possono cumulare le capacità assunzionali non utilizzate nel triennio precedente per effettuare assunzioni di personale sempre nel rispetto dei vincoli di finanza pubblica e per quel che riguarda il biennio 2015-2016 dei vincoli
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Pubblico impiego: l’esistenza di una graduatoria ancora valida non preclude l’avvio di una procedura di mobilità

Nella Sentenza n. 3677 del 21 luglio 2016 del Consiglio di Stato, i Giudici specificano che l’istituto del cosiddetto “scorrimento

Edilizia scolastica: slitta al 20 novembre 2017 il termine per le domande di accesso al bando Pon per interventi nelle Regioni del Sud

Il Miur, in data 10 novembre 2017, ha comunicato la modifica delle date per la presentazione delle proposte progettuali per

Finanza locale: il Viminale eroga quasi 630 milioni di Euro ai Comuni

Ammontano complessivamente a Euro 629.350.300 le risorse erogate ai Comuni da parte del Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza